American Curl

American Curl è il gatto americano con le orecchie e ricciolo. Si tratta di una razza molto recente sviluppatasi nel 1981 in California quando in una cucciolata di gattini alcuni piccoli presentarono un insolito riccio sulle orecchie. Si trattava di una variazione dominante passata poi ai successori.

Questa caratteristica trasmissibile nata per caso una trentina di anni fa ha permesso così la nascita di una nuova razza.

Anche quando nascono con orecchie normali, nel giro di sei mesi possono sviluppare le caratteristiche orecchie a ricciolo.

L’orecchio riccio si è sviluppato in origine solo in gatti a pelo lungo, oggi vi sono anche gatti con orecchio riccio a pelo corto.

Il mantello può presentare un insieme di colori, ma sono più comuni i gatti dal pelo unicolore, multicolore e marmorizzato.

Essendo una razza basata su una singola caratteristica è stato estremamente difficile stabilirne gli standard.

E’ inoltre l’unico gatto dotato di pedigree a doversi accoppiare con gatti comuni e quindi non è possibile mantenere un numero ristretto di caratteristiche comuni, che sono state stabilite in orecchie ricciute, media statura e coda lunga.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *