I veri amici dell'uomo ...

Lo sviluppo celebrale del cucciolo

Scritto da G. • Domenica, 12 agosto 2012 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane

Lo sviluppo delle parti del corpo avviene contemporaneamente a quello del cervello, che provvede a coordinare il tutto e permette al cucciolo di assimilare i comportamenti. Lo sviluppo normale del cervello può avvenire soltanto in un ambiente stabile, ricco di stimoli sonori, visivi, tattili ed emotivi. Lo sviluppo del cervello ha inizio con la gestazione. Le cellule nervose si sviluppano e instaurano tra di loro delle reti di collegamento. Al momento della nascita, il cervello permette al cucciolo di reagire con alcuni riflessi di sopravvivenza: l’orientamento verso la madre e verso le mammelle. Il senso del tatto si sviluppa prima della nascita. Questo è il motivo per cui si consiglia di palpare spesso il ventre della madre, durante la gravidanza.


I riflessi


Il sistema nervoso del cucciolo non è ancora giunto a maturità durante il periodo neonatale (che va dalla nascita alle prime 2 settimane) ed esso reagisce essenzialmente per riflesso. I due riflessi principali sono: - il rintanamento: abbiamo visto che il cucciolo non è in grado di regolare la propria temperatura al momento della nascita e il suo corpo subisce quindi le variazioni termiche dell’ambiente esterno. Il suo primo riflesso è quindi la ricerca del calore.



>>Continua a leggere "Lo sviluppo celebrale del cucciolo"

2019 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I riflessi dei cuccioli di cane

Scritto da G. • Martedì, 27 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane

Il sistema nervoso del cucciolo non è ancora giunto a maturità durante il periodo neonatale e funziona essenzialmente per riflessi.

Il riflesso di suzione: appena il cucciolo tocca la mammella, la lingua innesca la poppata. Potete provare anche con il vostro dito e vedrete che ve lo succhierà.

Il riflesso di rintanamento: il cucciolo non può regolare la propria temperatura alla nascita, quindi il suo corpo subisce delle variazioni termiche dell'ambiente esterno. Il suo primo riflesso è la ricerca del calore. Infatti se provate a piegare la mano formando un incavo come se voleste catturare il muso del cucciolo, noterete che istintivamente ficca il naso nella mano e la spinge portandovi avanti. Questa tendenza a rintanarsi esiste dal primo giorno della nascita fino al 21° giorno.

Il riflesso labiale: se toccate le labbra del cucciolo con un dito, il labbro e la lingua si mettono in azione. Anche questo riflesso scompare a partire dal 21° giorno

Il riflesso di estensione incrociata: bisogna tenere il cucciolo disteso sul dorso e pizzicarlo sotto la zampa posteriore. La zampa pizzicata si flette mentre la zampa opposta si tende. Questa reazione scompare verso i 18 giorni.



>>Continua a leggere "I riflessi dei cuccioli di cane"

10540 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!