I veri amici dell'uomo ...

Le patologie nell'apparato maschile del cane

Scritto da G. • Sabato, 12 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Emergenze Cane

I tumori. La maggior parte dei tumori si sviluppa nei testicoli. Esteriormente il testicolo tende a gonfiarsi. In certi casi, il maschio perde i peli, urina accosciandosi come una femmina e si osserva uno sviluppo delle mammelle. La castrazione costituisce il miglior trattamento.

La frattura dell’osso penieno. Il cane si muove e urina con difficoltà. Questo incidente sopraggiunge in caso di una separazione brutale da parte di un padrone che non desidera che la femmina di accoppi. S’impone un periodo di riposo.

L’eczema dello scroto. Il cane, leccandosi incessantemente, si procura piaghe profonde. All’origine di questa affezione vi è talvolta, un’allergia all’erba, al cemento, a un tappeto. E’ importante disinfettare le piaghe e fare in modo che il cane smetta di leccarsi. Lo scroto è talvolta così rovinato che si rende necessaria la castrazione del cane.

Le orchiti. L’infiammazione dei testicoli è rara, ma molto dolorosa nel cane. I testicoli si presentano gonfi, caldi e arrossati.

La congestione del pene. E’ possibile che il pene del cane, congestionato e uscito dalla sua guaina, non riesca più a rientrarvi. E’ necessario applicare del ghiaccio e della vaselina, per cercare di fargli riprendere la posizione corretta.

I problemi della prostata. Fanno la loro comparsa nel cane vecchio e si presentano sottoforma di ascesso o di tumore. Il cane prova dolore nell’urinare e si muove con la schiena ricurva e le zampe posteriori rigide. Nel cane non si pratica l’asportazione della prostata. E’ possibile sottoporre l’animale a un trattamento ormonale e a una castrazione.



>>Continua a leggere "Le patologie nell'apparato maschile del cane"

27394 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Le patologie dell'apparato femminile del cane - 2° parte

Scritto da G. • Martedì, 8 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Emergenze Cane

I tumori della vulva. E’ molto difficile valutare la gravità di un tumore, senza asportarlo e analizzarlo. Si può affermare, tra l’altro, che i tumori benigni della vulva sono spesso formazioni di grasso derivanti da una porzione di mucosa, facile da operare. I tumori più gravi sono generalmente quelli ulcerosi. Sono spesso visibili dall’esterno, ma non generano alcun sintomo particolare. Il trattamento di questo tumore consiste nell’asportazione.

I tumori della vagina. Soltanto le femmine in età avanzata presentano questa patologia. Questi tumori sono raramente cancerosi e i sintomi si manifestano soprattutto con la compressione che il tumore può esercitare sulla vescica. Le minzioni diventano talvolta difficoltose. Il trattamento di questo tumore consiste nell’asportazione.

I tumori dell’utero. Nelle femmine, il cancro all’utero è molto raro. L’addome può aumentare di volume e possono comparire delle perdite ematiche che potrebbero, erroneamente, fare pensare ai calori. Il trattamento di questo tumore consiste nell’asportazione.

I tumori dell’ovaia. Molto frequenti nella femmina, ne modificano il comportamento sessuale: durata prolungata dei calori, ripetizione dei calori… Il trattamento di questo tumore consiste nell’asportazione.

L’eczema della vulva. Questa affezione è molto frequente nelle femmine giovani, soprattutto in occasione dei primi calori. Le lesioni diventano rapidamente purulente a causa dell’intesa leccatura da parte del cane.



>>Continua a leggere "Le patologie dell'apparato femminile del cane - 2° parte"

10117 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Le patologie dell'apparato femminile del cane - 1° parte

Scritto da G. • Venerdì, 4 maggio 2012 • Commenti 0 • Categoria: Emergenze Cane

Le mammelle

A questi organi dovrete riservare una cura e un controllo particolare, in special modo durante il periodo della montata lattea.

Le mastiti. E’ una patologia per fortuna non molto comune ma spesso molto grave, quando si tratta di mastiti cancerose. Questa affezione sopraggiunge solo durante l’allattamento. Il germe responsabile è generalmente uno stafilococco. La femmina è molto prostrata e ha la febbre. In caso di cancrena, la mammella diventa nera e fredda, fuoriesce un pus di colore viola e se la femmina non viene sottoposta ad alcun trattamento, la morte è certa.

I tumori. I tumori alla mammella sono fonte di angoscia per i proprietari di cani. Possono manifestarsi a qualsiasi età, ma più frequentemente si riscontrano nelle femmine anziane. Si presentano sotto forma di piccolo nodulo; con la sola palpazione non è possibile stabilirne la gravità. E’ necessario asportarli ed effettuarne un’analisi. Soltanto con questi esami sarà possibile stabilire se il tumore è di natura maligna o no. In caso di formazioni cancerose, dovrà essere effettuata una radiografia dei polmoni, per rilevare eventuali metastasi. Dopo l’asportazione del tumore l’animale potrà essere sottoposto a chemioterapia.

Gli organi genitali. Tutti gli organi genitali sono molto sensibili ai germi e spesso la femmina vive in condizioni igieniche precarie.

La vaginite. Si tratta di un’affezione abbastanza frequente, che provoca talvolta la sterilità. La femmina presenta delle perdite vulvari e si lecca incessantemente. Il veterinario potrà decidere se sottoporre l’animale a un trattamento con antibiotici. Queste affezioni colpiscono spesso le femmine molto giovani.



>>Continua a leggere "Le patologie dell'apparato femminile del cane - 1° parte"

7596 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!