I veri amici dell'uomo ...

Le vaccinazioni per il cane

Scritto da G. • Venerdì, 27 dicembre 2013 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane

E' importante vaccinare un cucciolo per permettergli uno sviluppo sano.

A due mesi: prima iniezione del vaccino quadrivalente (contro il cimurro, l'epatite, la leptospirosi, la parvovirosi).

Il cimurro: provoca sintomi digestivi, nervosi o respiratori. Tra i postumi della malattia, per i cani che la sopravvivono ci sono anche le crisi epilettiche.
L'epatite: causa febbre, gastroenterite e un rigonfiamento dei gangli.
La leptospirosi: si presenta in due forme. La prima provoca una gastroenterite emorragica e la seconda un ittero.
La parvovirosi: è una gastroenterite

A tre mesi: richiamo del primo vaccino e prima vaccinazione antirabbica

La rabbia: è una malattia inguaribile, fortunamente oggi è rara, che provoca encefalite e alterazioni del comportamente insieme a incapacità di inghiottire e quindi salivazione eccessiva. La vaccinazione è obbligatoria solo se ci si reca all'estero o si partecipi ad esposizioni o concorsi o comunque se si verifichino focolai nel territorio.


>>Continua a leggere "Le vaccinazioni per il cane"

5520 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Leptospirosi e vaccino

Scritto da G. • Venerdì, 12 ottobre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Emergenze Cane
La leptospirosi è una malattia infettiva acuta sistemica di tipo vasculitico, causata da batteri del genere Leptospira.

Le leptospire sono batteri sottili e spiraliformi, di cui si conoscono oltre 200 diversi sierotipi ("serovar") patogeni.
Tale patologia è possibile in luoghi infestati dai topi, dato che il ratto è il serbatoio più importante di leptospire.

Le leptospire dopo la prima infezione si localizzano a livello dei tubuli renali dell'ospite e possono essere escreti nell'ambiente con le urine, per anni, anche senza dare segni di malattia, mantenendo un rapporto simbiotico con l'ospite.
La leptospira che ci interessa qui è il serovar canicola, con chiaro riferimento ai cani.

La trasmissione può avvenire anche per inalazione o attraverso il morso di un animale infetto. La probabilità di infettarsi dipende dalla carica infettante.


>>Continua a leggere "Leptospirosi e vaccino"

4248 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!