I veri amici dell'uomo ...

Il gatto e gli altri animali - 1° parte

Scritto da G. • Venerdì, 10 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Cure del gatto
Data la sua natura di cacciatore, è difficile per il gatto vivere buoni rapporti con animali di altre specie. Inoltre, questo felino è noto per la sua asocialità, intendendo con tale termine la mancanza di rapporti con animali della sua specie improntati su un vincolo societario. Ciò non esclude che, in casa, il gatto possa vivere in compagnia e in buona armonia con altri animali anche se, dall'inizio, i rapporti non sono sempre facili.

A volte può capitare che l'introduzione in casa di un altro gatto o di un animale di un'altra specie o l'arrivo di un bambino abbiano un effetto destabilizzante e scatenino gelosie, la paura di perdere o dover condividere il proprio territorio e le proprie cose. L'arrivo in casa di piccoli roditori, porcellini d'India, cavie, topolini, coniglietti, uccellini, e pesci indifferentemente e indipendentemente dalla specie, risvegliano l'istinto predatorio del gatto, ma che è poco probabile che riescano a scatenargli gelosie o turbe comportamentali legate al territorio.

All' inizio la sua la unica preoccupazione è quella di catturarli, anche se è facile che nel giro di pochi giorni si rassegni e li ignori totalmente.


>>Continua a leggere "Il gatto e gli altri animali - 1° parte"

4816 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!