I veri amici dell'uomo ...

Come scegliere un secondo cane

Scritto da G. • Martedì, 7 gennaio 2014 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane
La maggior parte delle persone che possiedono un cane dopo un certo periodo sente quasi il bisogno di prenderne un altro per far compagnia a quello che hanno già.

Ma quali sono le accortezze da prendere in considerazione? Qual è il cane giusto da prendere?

Se si possiede già un cane maschio adulto si consiglia di prendere una femmina. Questo perchè è più facile che i due vadano d'accordo evitando così la competizione che ci può essere tra due maschi.

E' consigliabile inoltre che il nuovo arrivato sia un cucciolo e non un cane già adulto, proprio per evitare la competizione e rispettare la naturale legge di gerarchia. L'adulto guiderà il piccolo e ci sarà maggiore sintonia tra i due anche quando sarà cresciuto.
L'incontro deve avvenire in un ambiente ''naturale'' dove il primo non si senta già troppo autorevole rispetto al novellino. Bisogna lasciare che si annusino per far sì che si conoscano e che familiarizzino.


>>Continua a leggere "Come scegliere un secondo cane"

6310 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Barboncino Nano

Scritto da G. • Giovedì, 12 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Razze canine

Di Cani Barbone ne esistono di 4 tipi che si differenziano tra loro per le dimensioni. In questo articolo vediamo il Barbone Nano o comunemente chiamato Barboncino che è ed è stato una delle razze più apprezzate tra le famiglie altolocate, nobili e reali dei secoli scorsi.

Questi cani venivano ornati di fiocchi e gioielli, e visto che sono molto intelligenti e imparano in fretta, sono anche stati usati nei circhi.

Le sue origini sono però come cane da riporto in acqua. È chiamato anche "cane pecora", per l'aspetto del suo pelo. Il barbone veniva tosato sulla parte posteriore in modo da potersi muovere più facilmente in acqua,lasciandogli invece il pelo sul torace per proteggere cuore e polmoni dal freddo. Poichè spesso doveva addentrarsi in acquitrini fitti di vegetazione che avrebbe potuto nasconderlo agli occhi del padrone,il ciuffo di pelo sulla testa veniva fissato con un nastrino colorato,che lo rendeva più visibile,e sulla coda gli veniva lasciato un pompon di pelo,perchè la punta della coda è una parte delicata,che avrebbe potuto ferirsi senza un'adeguata protezione. Quindi da questo possiamo capire che questa particolare toelettatura del Barbone non è nata per esigenze estetiche, ma funzionali.

E’ un cane di taglia piccola, molto elegante e fiero. Possiede un’andatura saltellante e fiera. Viene molto usato nelle esposizioni e riceve sempre molti apprezzamenti e riconoscimenti.

Generalmente ha un carattere allegro ed è perfetto come cane da compagnia, infatti si adegua facilmente alle esigenze degli altri ed è molto adatto a stare con i bambini.



>>Continua a leggere "Il Barboncino Nano"

74260 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Bombay

Scritto da G. • Mercoledì, 4 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Razze feline


L’idea di questa razza è nata da una selezionatrice di nome Louisville che voleva avere una piccola pantera nera nel salotto di casa. Dopo vari tentativi riuscì ad ottenere questa razza.

Come la pantera nera, il Bombay, è elegante, si muove con passo felpato e con l’ondeggiare tipico dei grossi felini.

Il suo corpo è di medie dimensioni e muscoloso, estremamente pesante rispetto all’apparenza. Ha un aspetto singolarissimo, il pelo è corto e aderente al corpo, incredibilmente nero e lucente. E’ privo di sottopelo.

La testa di medie proporzioni è rotonda e priva di spigoli; le guance sono piene, le mascelle robuste, mentre il naso è corto e convesso. Gli occhi sono grandi, rotondi e ben distanziati, il loro colore oro o rame, è definitivo dopo 6 mesi di vita e dev’essere il più profondo e brillante possibile. Le orecchie sono di media grandezza, ben distanziate, con la base larga e le punte leggermente arrotondate.

E’ un ottimo gatto di compagnia, pigro, estremamente affettuoso e socievole. Per nulla invadente, è discreto, non ama la confusione e non vuole essere manipolato troppo. Detesta rimanere da solo.

In genere non gradisce la compagnia di un altro gatto, anzi tollera di più la presenza di un cane che di un suo simile. Si addice ad una persona tranquilla, a chi dispone di molto tempo da dedicargli e a chi è solito trascorrere parecchie ore in casa. 


>>Continua a leggere "Il Bombay"

4881 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!