I veri amici dell'uomo ...

Il Bombay

Scritto da G. • Mercoledì, 4 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Razze feline


L’idea di questa razza è nata da una selezionatrice di nome Louisville che voleva avere una piccola pantera nera nel salotto di casa. Dopo vari tentativi riuscì ad ottenere questa razza.

Come la pantera nera, il Bombay, è elegante, si muove con passo felpato e con l’ondeggiare tipico dei grossi felini.

Il suo corpo è di medie dimensioni e muscoloso, estremamente pesante rispetto all’apparenza. Ha un aspetto singolarissimo, il pelo è corto e aderente al corpo, incredibilmente nero e lucente. E’ privo di sottopelo.

La testa di medie proporzioni è rotonda e priva di spigoli; le guance sono piene, le mascelle robuste, mentre il naso è corto e convesso. Gli occhi sono grandi, rotondi e ben distanziati, il loro colore oro o rame, è definitivo dopo 6 mesi di vita e dev’essere il più profondo e brillante possibile. Le orecchie sono di media grandezza, ben distanziate, con la base larga e le punte leggermente arrotondate.

E’ un ottimo gatto di compagnia, pigro, estremamente affettuoso e socievole. Per nulla invadente, è discreto, non ama la confusione e non vuole essere manipolato troppo. Detesta rimanere da solo.

In genere non gradisce la compagnia di un altro gatto, anzi tollera di più la presenza di un cane che di un suo simile. Si addice ad una persona tranquilla, a chi dispone di molto tempo da dedicargli e a chi è solito trascorrere parecchie ore in casa. 


>>Continua a leggere "Il Bombay"

4924 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!