I veri amici dell'uomo ...

Il passaporto per gli animali da compagnia

Scritto da G. • Giovedì, 5 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane

Se viaggiamo nei paesi fuori dall’Italia, nell’Unione Europea,  è necessario per i nostri cani, gatti e furetti avere il ‘’Passaporto per gli animali da Compagnia’’.

Il documento identificativo, rilasciato dalle Asl o dal veterinario è obbligatorio dal 1° ottobre 2004.

Le ASL, prima di rilasciarlo, dovranno verificare che sia presente il "microchip indicativo" che viene "iniettato" sotto la cute dell'animale dai veterinari autorizzati.

Sul libretto verranno inseriti il numero di microchip, le vaccinazioni fatte, i dati anagrafici del proprietario dell'animale, e obbligatoriamente la vaccinazione antirabbica effettuata almeno ventuno giorni prima della partenza.

Ventiquattro ore prima della partenza il veterinario certificherà, apponendo un timbro sul passaporto, che l'animale è in condizioni di salute idonee per il viaggio.


>>Continua a leggere "Il passaporto per gli animali da compagnia"

4990 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!