I veri amici dell'uomo ...

Quale cibo per gli animali debilitati

Scritto da G. • Domenica, 5 gennaio 2014 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane
Sappiamo benissimo quanto il cibo possa essere la nostra medicina.

Quello che mangiamo infuisce direttamente sul nostro benessere e sulla nostra salute.

La stessa cosa avviene per i nostri animali, anche loro devono mangiare nel modo corretto per riprendersi rapidamente da malattie o disturbi fisici.

Presento qui una tabella con gli alimenti utili da somministrare in caso di malattia o debilitazione tratta dalla rivista Vita in Campagna (1993 n. 11) con utili indicazioni da seguire.


Malattia o debilitazione

Alimento da somministrare

Modalità di somministrazione (da valutare caso per caso)

Rogne e micosi

Burro
Olio di Semi

Pesce
Germe di Grano

Un fiocchetto ad ogni pasto
Da 1 cucchiaino da caffè ad un cucchiaio da tavola
Un’aringa un paio di volte la settimana
Un pizzico al giorno per 15-20 giorni

Eczemi dovuti ad allergie alimentari

Carne di pollo
Riso

Cruda o appena scottata
Bollito a lungo, scolato e sciacquato con acqua


>>Continua a leggere "Quale cibo per gli animali debilitati"

7625 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

L'alimentazione di una cagna che allatta

Scritto da G. • Venerdì, 30 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane

Uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione quando si ha una cagna che allatta è sicuramente l’alimentazione. La produzione di latte richiede un apporto energetico importante e soprattutto molto calcio.

La lattazione è al massimo dalla terza alla quinta settimana successive al parto e poi diminuisce fino ad arrestasi al momento dello svezzamento, cioè verso la settima settimana.

Nel momento in cui viene raggiunto il picco della produzione di latte le necessità energetiche della femmina sono quattro volte superiori al normale, mentre la richiesta di proteine è sei volte superiore.

Bisogna tenere in considerazione che nei primi tempi i cuccioli poppano sette/otto volte al giorno.

Dalla terza alla quinta settimana dovrete quindi apportare:
- una quantità di fosforo, calcio e sostanze minerali tre volte superiori alla norma
– una quantità di lipidi tre volte superiori alla norma
– un quantitativo di proteine sei volte superiore alla norma. 


>>Continua a leggere "L'alimentazione di una cagna che allatta"

16275 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!