I veri amici dell'uomo ...

Adottare uno o due gatti?

Scritto da G. • Martedì, 7 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Cure del gatto
Chi desidera la compagnia di un gatto, ma vive solo o trascorrere fuori casa buona buona parte della giornata, può prendere seriamente in considerazione la possibilità di adottarne contemporaneamente due in modo che, in assenza del padrone, possono farsi compagnia.

I cuccioli, meglio degli adulti, si adattano all'adozione in coppia perché, spesso, due adulti che non si conoscono si rivelano piuttosto restii alla convivenza. I piccoli, invece, per gioco o curiosità, si abituano subito alla nuova casa e al nuovo ambiente. Sarà un doppio piacere vederli giocare: insieme non si annoieranno e soprattutto non si sentiranno più abbandonati.




>>Continua a leggere "Adottare uno o due gatti?"

3710 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Scegliere un gatto adulto o un cucciolo?

Scritto da G. • Lunedì, 6 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Cure del gatto

Normalmente tra adulto e cucciolo, al momento della scelta, è il piccolo ad avere la meglio. I cuccioli, di solito, possiedono tutti che gli atout vincenti: inteneriscono, sono dolci e accattivanti, scatenano i nostri istinti di protezione. Il gattino, inoltre, presenta il vantaggio di abituarsi nel giro di pochissimo tempo alla nuova casa e alle nuove situazioni che si vengono a creare, soprattutto se deve convivere con altri animali.

In un ambiente dove esistono già dei gatti adulti o un cane, e molto più semplice introdurre un cucciolo piuttosto che un adulto. Per contro, il suo svezzamento e la sua crescita dovranno essere seguiti attentamente e richiederanno molte più attenzioni rispetto a un gatto grande e già cresciuto.

L'adozione di un adulto offre anche numerosi altri vantaggi. Oltre ad avere già superato la difficile fase della crescita, il gatto adulto è molto meno esuberante e turbolento di un gattino. Ciò comporta meno disagi se ad adattarlo sono persone anziane. Seguire un cucciolo particolarmente attivo e dispettoso potrebbe infatti causare loro non pochi problemi, soprattutto nel caso di anziani con difficoltà di movimento.

Un cucciolo scatenato, inoltre, non è l'ideale per chi ama una compagnia tranquilla e silenziosa. L'adulto offre poche sorprese: il suo carattere, docile o aggressivo che sia, è subito verificabile. 


>>Continua a leggere "Scegliere un gatto adulto o un cucciolo?"

4929 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Scegliere un gatto in buona salute - 1° parte

Scritto da G. • Venerdì, 5 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Cure del gatto
Quanto si sceglie un gattino si deve, se possibile, poter controllare l'ambiente dove questo è nato e cresciuto, lo stato di salute della madre (dalla quale non dovrebbe essere separato prima delle 10-12 settimane) e dei fratellini, e verificare se il cucciolo è stato correttamente svezzato e allevato. E' opportuno, in una nidiata, osservare il comportamento dei singoli gattini e il loro grado di socializzazione, sia all'interno della nidiata stessa sia nei confronti della mano dell'uomo.

Un gattino che ha avuto un corretto svezzamento sarà un adulto molto disponibile a essere manipolato. Per questo bisogna osservarlo e controllare se gioca e se è sufficientemente vivace: un gatto che rimane spesso appartato non è solo timido, un'apparente tranquillità potrebbe nascondere una malattia. E' utile, quando si sceglie un gatto, cercare di valutare nella giusta misura alcuni piccoli segnali che possono suggerire la presenza di un problema o una malattia.

Un gatto in buona salute, adulto o cucciolo che sia, mangia regolarmente e con appetito, si lava e si pulisce asportando impurità e sporcizia, si muove saltando e correndo normalmente senza manifestare segni di zoppicamento. 


>>Continua a leggere "Scegliere un gatto in buona salute - 1° parte"

3215 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Dove cercare un gatto da adottare

Scritto da G. • Giovedì, 4 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Cure del gatto
L'adozione di un gatto, non importa se adulto o cucciolo, comporta la presa in esame e l'assunzione di importanti responsabilità ma anche la consapevolezza che saremo ricambiati con una relazione profonda e intensa. Chi è alla ricerca di un gatto di razza deve rivolgersi alle associazioni feline che forniranno gli indirizzi degli allevatori, oppure a negozi specializzati o ancora visitare le esposizioni feline. Se invece si decide per un gatto di casa, la cosa migliore è rivolgersi a un veterinario, consultare i piccoli annunci delle riviste di settore o interpellare direttamente gli enti protezionistici.

Prendere in casa un gatto proveniente da un rifugio di animali abbandonati, soprattutto se adulto, significa probabilmente salvarlo da un destino sfortunato, segnato forse da un lungo soggiorno in gabbia. In questa circostanza, considerando che non si conosce nulla o quasi della sua storia, conviene osservarne con molta attenzione l'atteggiamento e il suo comportamento. Spesso non si sa neppure se questi animali sono stati abbandonati (in questo caso, a maggior ragione, se ne ignora il motivo) o se sono nati liberi.

Un gatto adulto non offre più sorprese: il suo carattere è palese e manifesto e basta dunque trascorrere un po' di tempo con lui e accarezzarlo con dolcezza per capire se è ben disposto nei nostri confronti e se può incontrare le nostre esigenze. Nel caso, dopo un attento controllo da parte del veterinario, venga dichiarato idoneo all'adozione, non rimane che portarlo a casa: lui non aspetta altro! L'adozione di un gatto deve essere frutto di una scelta ragionata e non solo dettata dall'emozione del momento. 


>>Continua a leggere "Dove cercare un gatto da adottare"

3722 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!