I veri amici dell'uomo ...

L'uomo che parla ai cani

Scritto da G. • Domenica, 30 settembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane
Cesar Millan è un noto esperto di comportamento canino e reso famoso dal programma televisivo Dog Whisperer... oltre che dal treno di polemiche seguito al programma.

Cesar Millan è nato nel 1969 a Culiacán, in Messico ed ha trascorso la sua infanzia nella fattoria del nonno, dove i suoi migliori amici e compagni di giochi furono i cani. Qui Millan acquisì una profonda conoscenza del comportamento canino potendo osservare i loro rituali e l'approccio che il padre e il nonno avevano verso questi animali.
Fu suo nonno ad insegnargli di "non agire mai in contrasto con madre natura".

Nella dedica del suo libro "L'uomo che parla ai cani" Cesar Millan ringrazia il nonno Teodoro Millan Angulo e il padre Felipe Millan Guillen per "avergli insegnato ad apprezzare, rispettare e amare la natura".

Nel 1990 attraversa la frontiera con gli USA come clandestino per realizzare il suo sogno e diventare un famoso addestratore di cani. Dopo un mese trovò il suo primo lavoro: addetto alla toelettatura dei cani. In seguito si trasferì ad Hollywood per lavorare in uno dei più importanti centri di addestramento per cani degli Stati Uniti.


>>Continua a leggere "L'uomo che parla ai cani"

2362 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il linguaggio segreto dei cani

Scritto da G. • Domenica, 30 settembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane
Parliamo continuamente ai nostri cani, con richiami, coccole, ordini... a volte sono anche i nostri confidenti ed i nostri confessori.

Ci guardano, ci ascoltano, sembra anche che ci capiscano. Ma noi capiamo loro? Comprendiamo il loro linguaggio? Sappiamo che cosa vogliono comunicarci?

Sims Graeme ha sviluppato un sistema di addestramento basato sulla comunicazione tra l'uomo e il cane ed ha scritto testi molto interessanti come L'uomo che sussurra ai cani, titolo che richiama il più celebre libro e film relativo ai cavalli.
L'autore dice che segreto è imparare a rivolgersi ai nostri amici a quattro zampe nella loro lingua, quella che istintivamente comprendono e di cui noi abbiamo perso i codici: il linguaggio del corpo.

Infatti se è vero che non possediamo lo stesso linguaggio, possiamo utilizzare la comunicazione non verbale, fatta di toni vocali e posture fisiche. Così possiamo imparare a direzione meglio il modo in cui comunichiamo al cane, i nostri gesti possono diventare consapevoli e quindi meglio recepiti dell'animale... si potrà creare così un rapporto più profondo basato sulla reciproca comprensione ad ogni livello.

Sarà molto più facile ottenere risposte ai comandi, sintonia profonda ed entusiasmo.


>>Continua a leggere "Il linguaggio segreto dei cani"

2012 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I primi passi dell'insegnamento per il cucciolo

Scritto da G. • Martedì, 4 settembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Cure del cane
L'arrivo di un cucciolo è un momento emozionante nella vita di una famiglia.

Questo piccolo batuffolo di pelo, che può avere dalle 5 settimane ai 4/5 mesi di età circa... un po' impaurito per il nuovo ambiente, oppure  curioso di esplorare, di vedere, di vivere...
Un cucciolo di cane è come un bambino desideroso di esplorare il mondo...

Come si addestra un cucciolo?
La base dell'insegnamento per un piccolo amico a quattro zampe è quella di formarlo a non prendere cattive abitudini. Il cucciolo è come un bambino e quindi, come i bambini hanno il loro box in cui giocare in tutta sicurezza e senza fare danni, anche i cuccioli devono avere il loro piccolo spazio dove non possono imparare cattive abitudini, fare guai o mettersi in bocca tutto ciò che non dovrebbero.

Poi bisogna esporre il cucciolo a nuovi stimoli differenti, giochi, esperienze, movimento, divertimento... tanto divertimento!
Nuove persone, nuovi luoghi e anche cose meno divertenti.
Il cane deve imparare ad essere mansueto anche con altre persone... come ad esempio il veterinario. Il cucciolo deve esplorare il mondo, non può rimanere chiuso in casa per quattro mesi, perchè gli verranno a mancare tutti gli stimoli importanti per la sua formazione di base.


>>Continua a leggere "I primi passi dell'insegnamento per il cucciolo"

2830 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!