I veri amici dell'uomo ...

Terremoto: gli eroi a quattro zampe

Scritto da G. • Lunedì, 30 luglio 2012 • Categoria: Cure del cane


Raccontiamo la storia di Nala, il Labrador che ha scoperto una donna sotto i resti della sua casa.  “Il mio cane ha tirato fuori dalle macerie una donna sepolta viva dal terremoto”. Si è riusciti anche a sorridere a Cavezzo, il paese dell’Emilia in provincia di Modena che ormai non esiste più. Eppure Erica Manetta, ventidue anni, di Mirandola, altro paese della zona devastato da questa lunga serie di scosse sismiche, ha accennato un sorriso.

E’ la padrona di Nala, una bellissima cagnolona di razza Labrador Retriever di quattro anni che si è resa protagonista di un’impresa eccezionale: ha tirato fuori dalla macerie una pensionata di Cavezzo, rimasta schiacciata dai resti della sua casa crollata. All’interno di questo quadro di disperazione, è sembrato che ci fosse una storia a lieto fine con protagonista una cagnetta coraggiosa che non ha esitato  a buttarsi tra le macerie pericolanti per tentare di salvare la vita a una donna che nessuno poteva immaginare essere lì. Nel paese intorno a me c’era il silenzio, ma a un tratto Nala ha iniziato ad abbaiare e ad agitarsi.

Le ho tolto il guinzaglio,l’ho lasciata libera e lei subito si è messa a correre verso un cumulo di calcinacci e travi pericolanti. Quei detriti erano quello che restava di una casa completamente andata in frantumi. Ha iniziato ad arrampicarsi fino in cima al cumulo di macerie. Era pericoloso, avrebbe potuto ferirsi a una zampa, ma senza alcuna paura, ha scalato fino a quando si è fermata ed ha iniziato ad abbaiare forte. Era come se in quel momento mi volesse dire “Vieni corri, qui sotto c’è qualcuno!”. Sono arrivati i soccorritori e hanno sentito che sotto le pietre c’era una donna. Quando poi la donna è stata estratta ci siamo abbracciati tutti e Nala era lì che scodinzolava felice. 


Purtroppo la donna dopo 5 giorni di lotta disperata non ce l’ha fatta. Ciò non toglie che i cani aiutano a salvare tante vite in queste situazioni terribili. 

Tratto dal giornale "Di più"

2600 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA