I veri amici dell'uomo ...

Il Manx

Scritto da G. • Mercoledì, 11 maggio 2011 • Categoria: Razze feline


La caratteristica fisica più importante di questo gatto è quella di non avere la coda!! Questo gatto è cresciuto nella piccola isola di Man, nel tratto di mare che separa la Gran Bretagna dall’Irlanda, dove, a causa dell’isolamento geografico, la natura stessa ha permesso la trasmissione del gene dominante responsabile di questa mutazione. L’assenza della coda è dovuta al gene M un mutante dominante che allo stato omozigote è letale: infatti, accoppiando due Manx tra loro si verifica il mancato sviluppo embrionale degli omozigoti (MM, cioè portatori di due geni Manx) e un aumento della mortalità neonatale e perinatale.

In funzione della lunghezza della coda, il Manx viene chiamato Rumpy, Stumpy e Longy. In particolare viene classificata come Rumpy Dimpled la tipologia in cui la coda è totalmente assente ed è possibile riscontrare al tatto un leggero avvallamento nel punto in cui ci dovrebbe essere la sua attaccatura. Il Rumpy presenta un ridottissimo numero di vertebre, generalmente immobili e ricoperte da un ciuffo di peli. Quando il moncone è più lungo, ma non superiore ai 3 cm, gli esemplari prendono il nome di Manx Stumpy o Stuppy. Il Longy non possiede il gene M e ha la coda lunga, anche se non quanto quella di un gatto normale.

La testa è rotonda, le guance e le mascelle prominenti, le zampe posteriori più lunghe di quelle anteriori e il dorso, corto e arrotondato, forma un arco dalle spalle alla groppa che è più alta rispetto alle spalle. L’assenza della coda non gli crea problemi di equilibrio perché essa è compensata da un treno posteriore particolarmente robusto e potente. Il pelo è lucido e molto folto perché è costituito da un corto, soffice e foltissimo sottopelo coperto da peli più lunghi e duri. E’ un ottimo gatto da compagnia, curioso, docile e vivace nello stesso tempo. Nonostante sia molto popolare e conosciuto, il Manx è un gatto raro e prezioso, a causa delle difficoltà legate alla sua riproduzione.


La gestione di questo animale non è complicata, con l’eccezione del mantello doppio che richiede frequenti spazzolate, soprattutto nel periodo della muta.
4057 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA