I veri amici dell'uomo ...

Viaggiare con il gatto - 3° parte

Scritto da G. • Mercoledì, 21 luglio 2010 • Categoria: Cure del gatto


È sempre opportuno, quando si parte, portare con sé il libretto sanitario dell'animale, una vera e propria clinica cartella clinica sulla quale oltre alle vaccinazioni annuali, sono riportati i vari trattamenti subiti, interventi, esami di laboratorio, farmaci ed eventuali allergie. Può essere utile, in caso di necessità, conoscere la storia clinica del gatto e fornire informazioni più dettagliate circa la sua salute. Diverso è il caso dei viaggi all'estero.

Per viaggiare in Europa, nei paesi comunitari, è necessario possedere il passaporto internazionale che certifichi l'avvenuta vaccinazione antirabbica e l'identificazione del gatto mediante microchip. I paesi non comunitari e quelli in cui era prevista la quarantena permettono l'ingresso solo ai gatti identificabili mediante microchip, vaccinati nei confronti della rabbia e successivamente testati per verificarne la risposta anticorporale. Prima della partenza, in ogni caso, è opportuno informarsi presso i consolati, le agenzie di viaggio un veterinario circa il corretto iter da seguire.

Oltre ai documenti non bisogna dimenticare alcune attrezzature banali ma di fondamentale importanza. La cassettina igienica e la sabbia sono utili sia per il viaggio sia per il primo giorno di villeggiatura, così come le ciotole e l'acqua da somministrare durante il tragitto. Se non è necessario dare da mangiare al gatto durante il viaggio, è indispensabile, invece, mettergli a disposizione dell'acqua, soprattutto se fa molto caldo.

I gatti non amano i bruschi cambiamenti di cibo, per queste in vacanza è meglio non alterare la loro dieta. Non si può certo pretendere che un gatto avvezzo ad una alimentazione casalinga possa essere improvvisamente alimentato con cibo preconfezionato o secco (in vacanza più veloce e pratico) senza presentare problemi di tipo digestivo.

Per abituarlo, durante il mese che precede la partenza, occorre introdurre gradualmente il nuovo tipo di alimento, diminuendo progressivamente la solita pappa fino ad arrivare alla completa sostituzione.
5051 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA